mercoledì 30 luglio 2008

scatologia della vita quotidiana

come dire, parlare della routine, delle tante piccole rogne, frustrazioni, arrabbiature, che ogni giorno ci distolgono dall'originario stato di perfetta atarassia cui il nostro spirito immortale è stato dedicato o, eziandio, alla cui luce è stato concepito,
E' UN DISCORSO DI MERDA.
eppure mi ero alzato quasi bene, stamane...

6 commenti:

mic ha detto...

Io l'atarassia ce l'ho avuta da piccola, eziando, pure il morbillo, ma tu mi sa che atarassico ci sei ancora...
Dai! Sdraiati e rialzati.
:P

vix ha detto...

oh, meno male che c'è qualcuno che m'ariconzola...
baciuz

mi sono lavato i denti;-)

Sba ha detto...

Ecco, io avevo percepito che tu non sei uno normale, per fortuna il tuo blog ne é prova.
E se vuoi che commento qui, è meglio che manifesti subito il tuo disclaimer sulle parolacce che a me non viene mica un discorso normale senza metterci giù qualche cristaggine varia :)

vix ha detto...

ma si accomodi pure;-)
l'unico disclaimer che potrei aver bisogno di mettere é: nun me mandate carcerato...

detto questo la coprolalia di varia estensione è benvenuta.

Sba ha detto...

Mio zio, il più anziano della famiglia, dice sempre "Pös virela ma vös, pös tuirela e büteije ed prufüm, pös ciamela 'n n'auta manera, ma na merda resta sempe na merda".

"Puoi girarla come vuoi, puoi rimestarla e profumarla, puoi chiamarla in un altro modo, ma una merda resta sempre una merda"

vix ha detto...

caro sba, tanto più invecchio tanto più rivaluto l'icastica saggezza degli avi.

Etichette

accompagnare il colpo (1) acido (1) addio (2) advertising (1) aloneness (1) animali (2) anni '70 (2) ansia (1) antichrist (1) aria (1) aristotele (1) arrivederci (1) AS ROMA (3) assenza (1) ASTI (1) autocommiserazione (2) autoindulgenza (1) bambini (3) barefoot (2) Basho (1) bestemmie (2) BRASSENS (10) campari (1) capomissione (1) catarsi (2) cazzate (1) chinotto (1) cibo (1) cinismo (1) Claudio (1) co-dependency (1) combinazioni (2) consapevolezza (2) convitato (1) cubanocho (1) culo (1) derviscio (1) desiderio (1) dialetto (2) dignità (1) Dio (2) divina (1) essere umani (2) google (1) gratitudine (4) grazie (2) Hafez (3) Hagakure (1) haiku (1) haiti (8) ignoranza (3) imprecazioni (1) infischiarsene (1) integrità (1) intenzione (2) iperboli (1) libertà (1) loneliness (1) macchina (1) macrobiotica (2) maestri (3) maiali (1) manifestazione (1) Martissant (3) mauvaisereputation (1) max cosci (1) medici senza frontiere (4) merda (5) meritocrazia (1) messaggero (1) Mevlana (1) MIMMO FERRETTI (1) missione (2) misticismo (1) mitchell (1) mondegreen (1) morte (2) msf (5) mutande (1) nazismo (1) neologismo (1) Neropositivo (1) obama (2) ombra (1) orwell (1) Osho (4) ospedali (2) Papà (2) papaveri (2) parola (2) parolacce (1) parole (2) passione (1) patata (2) paura (1) petrolini (1) piacioni (1) poesia (5) preparazione (1) presente (3) primal (1) prostituzione (2) pubblicità (1) religione (1) repubblica (2) ricetta (3) riconoscenza (2) rifarsi (2) ringraziamento (3) romanesco (4) Rumi (4) samurai (1) sardegna (1) schifo. vergogna (1) serendipity (1) silenzio (6) sinistra (1) solità (1) solodarietà (1) sopravvivenza (1) stronzosauri (1) stupidità (1) sufi (12) superficialità (1) t.s. eliot (1) tao (3) taoismo (2) tempo (1) terra. (1) terremoto (1) tips (1) tofu (1) topica (1) traduzione (2) transgressione (1) turpiloquio (1) umanità (1) umiliazione (1) umore (1) vaffanculo (1) vanità (1) vegetariano (1) verbosità (1) vergogna (2) verità (3) vetriolo (2) viale marconi (1) video (1) vignette (1) vino (1) violenza (1) volontà (2) vuoto (4) yin e yang (1)