lunedì 11 ottobre 2010

Il Comune Senso del Pudore ed altre espressioni obsolete.

Alberto Sordi gli dedicò, negli Sfuggenti Anni Settanta, un film che, fotografando con un po' di esagerazione l'uscita prepotente del corpo nudo dall'armadio della repressione moralista - e diciamolo, cattolica - per entrare da protagonista nel mercato, anche extra pornografico, ne constatava gli aleatori confini.
Oggi questo convitato di pietra - chiamiamolo CSP, ché gli acronimi vanno tanto di moda - brilla per la sua assenza, ai massimi livelli come ai minimi*.
Infatti, un blogger di mia conoscenza non si è fatto scrupolo di leggere un testo scabroso - un post, si dice - composto da un'altra blogger, peraltro molto ispirata, che destreggia la sua prosa su territori alquanto scottanti. Hot, diciamo. Non solum, sed etiam, il fellone senza ritegno è giunto al culmine dell'ostentazione, dell'esibizionismo più sconveniente, ed ha registrato questa disdicevole lettura per inviarla ad un consesso di blogosferici che non si è messo scorno di renderla disponibile al pubblico ascolto.
Est modus in rebus? O tempora, o mores, eccetera eccetera.
Tant'è.
Io, però, che sono un uomo timorato e ancora aduso a certa morigerata pudicizia - otto anni di scuola dalle suore, altro che due anni di militare a Cuneo! - mi asterrò dal fornire qualsiasi riferimento per constatare l'attendibilità di questo mio biasimo.
Chi è prono a curiose morbosità o a morbose curiosità, si avventuri nei meandri labirintici che gli adepti della rete telematica amano chiamare con nomi esotici come link, roll, blog, e diosassolocome, e si assuma la responsabilità della propria perdizione. La troverà nell'ascolto di quelle empie parole.

Va bene così? Ok, che danno su Nitegate stasera?

*ovviamente lì ci sarebbe andato l'esecrabile link, ma io persevero nella mia omertosa reticenza.
"Tu le connais, lecteur, ce monstre délicat,
—Hypocrite lecteur,—mon semblable,—mon frère!" CB

2 commenti:

LaCò ha detto...

Il comune senso del pudore è tanto variabile quanto dispotico.
E diciamolo pure, inutile.

vix ha detto...

bella, così tranchante!

Etichette

accompagnare il colpo (1) acido (1) addio (2) advertising (1) aloneness (1) animali (2) anni '70 (2) ansia (1) antichrist (1) aria (1) aristotele (1) arrivederci (1) AS ROMA (3) assenza (1) ASTI (1) autocommiserazione (2) autoindulgenza (1) bambini (3) barefoot (2) Basho (1) bestemmie (2) BRASSENS (10) campari (1) capomissione (1) catarsi (2) cazzate (1) chinotto (1) cibo (1) cinismo (1) Claudio (1) co-dependency (1) combinazioni (2) consapevolezza (2) convitato (1) cubanocho (1) culo (1) derviscio (1) desiderio (1) dialetto (2) dignità (1) Dio (2) divina (1) essere umani (2) google (1) gratitudine (4) grazie (2) Hafez (3) Hagakure (1) haiku (1) haiti (8) ignoranza (3) imprecazioni (1) infischiarsene (1) integrità (1) intenzione (2) iperboli (1) libertà (1) loneliness (1) macchina (1) macrobiotica (2) maestri (3) maiali (1) manifestazione (1) Martissant (3) mauvaisereputation (1) max cosci (1) medici senza frontiere (4) merda (5) meritocrazia (1) messaggero (1) Mevlana (1) MIMMO FERRETTI (1) missione (2) misticismo (1) mitchell (1) mondegreen (1) morte (2) msf (5) mutande (1) nazismo (1) neologismo (1) Neropositivo (1) obama (2) ombra (1) orwell (1) Osho (4) ospedali (2) Papà (2) papaveri (2) parola (2) parolacce (1) parole (2) passione (1) patata (2) paura (1) petrolini (1) piacioni (1) poesia (5) preparazione (1) presente (3) primal (1) prostituzione (2) pubblicità (1) religione (1) repubblica (2) ricetta (3) riconoscenza (2) rifarsi (2) ringraziamento (3) romanesco (4) Rumi (4) samurai (1) sardegna (1) schifo. vergogna (1) serendipity (1) silenzio (6) sinistra (1) solità (1) solodarietà (1) sopravvivenza (1) stronzosauri (1) stupidità (1) sufi (12) superficialità (1) t.s. eliot (1) tao (3) taoismo (2) tempo (1) terra. (1) terremoto (1) tips (1) tofu (1) topica (1) traduzione (2) transgressione (1) turpiloquio (1) umanità (1) umiliazione (1) umore (1) vaffanculo (1) vanità (1) vegetariano (1) verbosità (1) vergogna (2) verità (3) vetriolo (2) viale marconi (1) video (1) vignette (1) vino (1) violenza (1) volontà (2) vuoto (4) yin e yang (1)