mercoledì 23 dicembre 2009

infischiarsene

secondo me, certe volte bisogna infischiarsene delle buone maniere e approfittare del buon umore per levarsi dei sassolini dalle scarpe e tirarli nella tazza di caffè di chi se lo merita, perché se ne n'è infischiato di te troppo spesso.
secondo me, infischiarsene dovrebbe essere una materia di studio, ma a numero chiuso, perché c'è troppa gente che se ne approfitterebbe per portarsi i compiti da casa e rovinare la famiglia.
secondo me, quando uno se ne infischia con coscienza non fa male a nessuno, il problema è che di solito se ne infischia solo chi non ha coscienza e fa male a tutti.
secondo me, è meglio infischiarsene un tot di volte che assamaritanarsi tutta la vita e poi fare il botto col Kalashnikov in un ufficio postale una volta sola infischiandosene di chi c'è. di solito quella volta là basta a troppa gente che non c'entra un cazzo.
secondo me, me ne infischio anch'io, ma per fortuna faccio poco danno.
secondo me, ho detto una cazzata.

4 commenti:

sancla ha detto...

Niente affatto!
Mi avvisi quando lo fanno il prossimo corso d'infischiarsenemento?
Grazie.

vix ha detto...

cara mia, i corpo docente è pieno di dilettanti, principianti, avventizi. i veri professionisti, come intuisci da te, di insegnare se ne infischiano.
Buone feste, by the way:)

LaCò ha detto...

Ah no, caro Vix questa volta non posso essere d'accordo con te. Le buone maniere non si possono trascurare mai, neanche per infischiarsense. Per cui infischiamocene ma con garbo. Perché il vero infischiatore, in quanto infischiante, ha da essere distaccato e quindi educato.

PS
"Assamaritanarsi" è la mia parola del 2010.

vix ha detto...

cara Cò, tu lo sai che, nonostante preferisca perdere un buon amico che una buona battuta, resto un regazzetto - se fa pe di - educato. quindi sarò d'accordo con te, ma me ne infischio di dirtelo;)
un bacio!

ps. 2010 "No assamaritanarian year"

Etichette

accompagnare il colpo (1) acido (1) addio (2) advertising (1) aloneness (1) animali (2) anni '70 (2) ansia (1) antichrist (1) aria (1) aristotele (1) arrivederci (1) AS ROMA (3) assenza (1) ASTI (1) autocommiserazione (2) autoindulgenza (1) bambini (3) barefoot (2) Basho (1) bestemmie (2) BRASSENS (10) campari (1) capomissione (1) catarsi (2) cazzate (1) chinotto (1) cibo (1) cinismo (1) Claudio (1) co-dependency (1) combinazioni (2) consapevolezza (2) convitato (1) cubanocho (1) culo (1) derviscio (1) desiderio (1) dialetto (2) dignità (1) Dio (2) divina (1) essere umani (2) google (1) gratitudine (4) grazie (2) Hafez (3) Hagakure (1) haiku (1) haiti (8) ignoranza (3) imprecazioni (1) infischiarsene (1) integrità (1) intenzione (2) iperboli (1) libertà (1) loneliness (1) macchina (1) macrobiotica (2) maestri (3) maiali (1) manifestazione (1) Martissant (3) mauvaisereputation (1) max cosci (1) medici senza frontiere (4) merda (5) meritocrazia (1) messaggero (1) Mevlana (1) MIMMO FERRETTI (1) missione (2) misticismo (1) mitchell (1) mondegreen (1) morte (2) msf (5) mutande (1) nazismo (1) neologismo (1) Neropositivo (1) obama (2) ombra (1) orwell (1) Osho (4) ospedali (2) Papà (2) papaveri (2) parola (2) parolacce (1) parole (2) passione (1) patata (2) paura (1) petrolini (1) piacioni (1) poesia (5) preparazione (1) presente (3) primal (1) prostituzione (2) pubblicità (1) religione (1) repubblica (2) ricetta (3) riconoscenza (2) rifarsi (2) ringraziamento (3) romanesco (4) Rumi (4) samurai (1) sardegna (1) schifo. vergogna (1) serendipity (1) silenzio (6) sinistra (1) solità (1) solodarietà (1) sopravvivenza (1) stronzosauri (1) stupidità (1) sufi (12) superficialità (1) t.s. eliot (1) tao (3) taoismo (2) tempo (1) terra. (1) terremoto (1) tips (1) tofu (1) topica (1) traduzione (2) transgressione (1) turpiloquio (1) umanità (1) umiliazione (1) umore (1) vaffanculo (1) vanità (1) vegetariano (1) verbosità (1) vergogna (2) verità (3) vetriolo (2) viale marconi (1) video (1) vignette (1) vino (1) violenza (1) volontà (2) vuoto (4) yin e yang (1)