mercoledì 29 aprile 2009

Ritardo

Ritardo, dice Maria. Cazzo, dice Giulio. Be’, dice Maria. Be’ un bel cazzo, dice Giulio. Che vuol dire? dice Maria. Come, che vuol dire, dice Giulio, sei cretina? ribadisce Giulio. Non ti passa neanche per l’anticamera del cervello che vuol dire? dice Giulio. Ma, scusa, dice Maria. Ma scusa un beatissimo cazzo, dice Giulio, cosa dico a mia moglie? dice Giulio. Non puoi inventarti una scusa? dice Maria. Sì, certo, le avevo promesso i cannelloni con il brasato di yak tibetano per cena, per festeggiare il nostro centoventicinquesimo mesiversario, e le racconto che il catering più esclusivo di Milano, quello che rifornisce tutti quegli stilisti culattoni da anni, fa ritardo? dice Giulio. Non solo non è credibile, dice Giulio, non è ammissibile, conclude Giulio.
…, dice Maria.
Fra quanto arriveresti? dice Giulio. Fra un quarto d’ora, venti minuti al massimo, dice Maria. Vave’, non è così grave, dice Giulio, possiamo farci una sveltina, dice Giulio. Mi raccomando, dice Giulio, ricordati i cannelloni.

4 commenti:

fatacarabina - remedios ha detto...

Ahò con sto raccontino, mi sono ritrovata come il cagnolino al guinzaglio che va dove vuole il padrone e non capisce più in che scena è. Ottimo lavoro capo

vix ha detto...

(blush) lei mi lusinga, mancina malefica :)

neropositivo ha detto...

Suggerirei come titolo:
Una sveltina col cannellone.
:P

vix ha detto...

vavè, un po' scoperta, no?

Etichette

accompagnare il colpo (1) acido (1) addio (2) advertising (1) aloneness (1) animali (2) anni '70 (2) ansia (1) antichrist (1) aria (1) aristotele (1) arrivederci (1) AS ROMA (3) assenza (1) ASTI (1) autocommiserazione (2) autoindulgenza (1) bambini (3) barefoot (2) Basho (1) bestemmie (2) BRASSENS (10) campari (1) capomissione (1) catarsi (2) cazzate (1) chinotto (1) cibo (1) cinismo (1) Claudio (1) co-dependency (1) combinazioni (2) consapevolezza (2) convitato (1) cubanocho (1) culo (1) derviscio (1) desiderio (1) dialetto (2) dignità (1) Dio (2) divina (1) essere umani (2) google (1) gratitudine (4) grazie (2) Hafez (3) Hagakure (1) haiku (1) haiti (8) ignoranza (3) imprecazioni (1) infischiarsene (1) integrità (1) intenzione (2) iperboli (1) libertà (1) loneliness (1) macchina (1) macrobiotica (2) maestri (3) maiali (1) manifestazione (1) Martissant (3) mauvaisereputation (1) max cosci (1) medici senza frontiere (4) merda (5) meritocrazia (1) messaggero (1) Mevlana (1) MIMMO FERRETTI (1) missione (2) misticismo (1) mitchell (1) mondegreen (1) morte (2) msf (5) mutande (1) nazismo (1) neologismo (1) Neropositivo (1) obama (2) ombra (1) orwell (1) Osho (4) ospedali (2) Papà (2) papaveri (2) parola (2) parolacce (1) parole (2) passione (1) patata (2) paura (1) petrolini (1) piacioni (1) poesia (5) preparazione (1) presente (3) primal (1) prostituzione (2) pubblicità (1) religione (1) repubblica (2) ricetta (3) riconoscenza (2) rifarsi (2) ringraziamento (3) romanesco (4) Rumi (4) samurai (1) sardegna (1) schifo. vergogna (1) serendipity (1) silenzio (6) sinistra (1) solità (1) solodarietà (1) sopravvivenza (1) stronzosauri (1) stupidità (1) sufi (12) superficialità (1) t.s. eliot (1) tao (3) taoismo (2) tempo (1) terra. (1) terremoto (1) tips (1) tofu (1) topica (1) traduzione (2) transgressione (1) turpiloquio (1) umanità (1) umiliazione (1) umore (1) vaffanculo (1) vanità (1) vegetariano (1) verbosità (1) vergogna (2) verità (3) vetriolo (2) viale marconi (1) video (1) vignette (1) vino (1) violenza (1) volontà (2) vuoto (4) yin e yang (1)