giovedì 2 aprile 2009

Ieri



La fata riportava sul suo tumblr, corredandola con questa bellissima foto, una frase estratta dal Buongiorno di Gramellini.

Si diventa vecchi quando la nostalgia prevale sulla speranza e i rimpianti sui sogni


In un impeto di pessimismo, ho commentato subito che ero ufficialmente entrato nella categoria.
Oggi, come si usa qui in Italia, ritratto tutto.
Sono stato frainteso.
Querelerò chiunque dica il contrario.
Gliela faro vedere io.
La dentiera.

8 commenti:

fatacarabina - remedios ha detto...

fantastico!! Ritratta, ritratta. E io faccio da testimone

vix ha detto...

aspetta che prendo i pennelli...così ritratto mejo! LOL

fatacarabina - remedios ha detto...

ritratta bene e daje de bianco!

vix ha detto...

solo sulla barba :-)

neropositivo ha detto...

Ma che le viene in mente, giovinot!
Tiè:
http://www.youtube.com/watch?v=1TLygQpSiyU&feature=PlayList&p=6B0FD140B79EBD71&playnext=1&playnext_from=PL&index=28

vix ha detto...

@ michela: non posso che inchinarmi! baci

scrittiapocrifi ha detto...

Si diventa davvero vecchi quando le mode giovanili diventano
incomprensibili
.

Ho appena dedicato un post all'argomento:

http://scrittiapocrifi.wordpress.com/2009/04/14/faccia-dangelo-ye-great-bitch/

vix ha detto...

po' esse'.
ma quello mi spaventa di meno.
forse perché sono un po' snob, o forse perché magari sono stagionato.
ma una evoluzione naturale porta a distaccarsi da fasi ormonali precedenti.


o magari so' morto e nun me ne so' accorto;-)

Etichette

accompagnare il colpo (1) acido (1) addio (2) advertising (1) aloneness (1) animali (2) anni '70 (2) ansia (1) antichrist (1) aria (1) aristotele (1) arrivederci (1) AS ROMA (3) assenza (1) ASTI (1) autocommiserazione (2) autoindulgenza (1) bambini (3) barefoot (2) Basho (1) bestemmie (2) BRASSENS (10) campari (1) capomissione (1) catarsi (2) cazzate (1) chinotto (1) cibo (1) cinismo (1) Claudio (1) co-dependency (1) combinazioni (2) consapevolezza (2) convitato (1) cubanocho (1) culo (1) derviscio (1) desiderio (1) dialetto (2) dignità (1) Dio (2) divina (1) essere umani (2) google (1) gratitudine (4) grazie (2) Hafez (3) Hagakure (1) haiku (1) haiti (8) ignoranza (3) imprecazioni (1) infischiarsene (1) integrità (1) intenzione (2) iperboli (1) libertà (1) loneliness (1) macchina (1) macrobiotica (2) maestri (3) maiali (1) manifestazione (1) Martissant (3) mauvaisereputation (1) max cosci (1) medici senza frontiere (4) merda (5) meritocrazia (1) messaggero (1) Mevlana (1) MIMMO FERRETTI (1) missione (2) misticismo (1) mitchell (1) mondegreen (1) morte (2) msf (5) mutande (1) nazismo (1) neologismo (1) Neropositivo (1) obama (2) ombra (1) orwell (1) Osho (4) ospedali (2) Papà (2) papaveri (2) parola (2) parolacce (1) parole (2) passione (1) patata (2) paura (1) petrolini (1) piacioni (1) poesia (5) preparazione (1) presente (3) primal (1) prostituzione (2) pubblicità (1) religione (1) repubblica (2) ricetta (3) riconoscenza (2) rifarsi (2) ringraziamento (3) romanesco (4) Rumi (4) samurai (1) sardegna (1) schifo. vergogna (1) serendipity (1) silenzio (6) sinistra (1) solità (1) solodarietà (1) sopravvivenza (1) stronzosauri (1) stupidità (1) sufi (12) superficialità (1) t.s. eliot (1) tao (3) taoismo (2) tempo (1) terra. (1) terremoto (1) tips (1) tofu (1) topica (1) traduzione (2) transgressione (1) turpiloquio (1) umanità (1) umiliazione (1) umore (1) vaffanculo (1) vanità (1) vegetariano (1) verbosità (1) vergogna (2) verità (3) vetriolo (2) viale marconi (1) video (1) vignette (1) vino (1) violenza (1) volontà (2) vuoto (4) yin e yang (1)