lunedì 26 gennaio 2009

Il senso di Smilla per la democrazia


La mente fa strane associazioni.
La notizia che ho trovato oggi su repubblica, anche se non nuova né originale, mi ha fatto scattare un piccolo interruttore.
Se gli eschimesi, che dal bianco fenomeno atmosferico sono circondati h24, hanno dalle 27 alle 50 parole per descriverlo (secondo Peter Høeg, eh! non è nozione condivisa), i poveri – si fa per dire – abitanti degli Emirati Arabi Uniti, appena colpiti da una nevicata letteralmente senza precedenti, si trovano nell’imbarazzante situazione opposta.
Non hanno ancora coniato un termine per etichettare l’evento.
Mutatis mutandis, mi chiedevo, invece, su quanti vocaboli privi di significato si fonda la forma di ordinamento statale che pensiamo di avere?
Per essere spiccio: se dico la parola “giustizia”, a quanti fenomeni riesco ad abbinarla?
Ah, prima di rispondere, una precisazione: i fenomeni da baraccone non contano.

4 commenti:

fatacarabina - remedios ha detto...

Ciao sono passata per salutarti, forse era il fenomeno da baraccone che mi ha attirato...(:-D)

Ciao caro vix

vix ha detto...

OMG!
(come scrivono le ragazzine "trendy "nei blogghetti "giusti")
il fenomeno no!

volevo dire, in realtà, grazie della visita, molto apprezzata.

Ciao Cara Bina ;-)

mic ha detto...

noooooo, non lo volevo vedere il birillo di B.
Adesso resto turbata per 3 giorni e 3 notti :P

vix ha detto...

scusa mic, mic l'ho fatt'appost'... :-D

Etichette

accompagnare il colpo (1) acido (1) addio (2) advertising (1) aloneness (1) animali (2) anni '70 (2) ansia (1) antichrist (1) aria (1) aristotele (1) arrivederci (1) AS ROMA (3) assenza (1) ASTI (1) autocommiserazione (2) autoindulgenza (1) bambini (3) barefoot (2) Basho (1) bestemmie (2) BRASSENS (10) campari (1) capomissione (1) catarsi (2) cazzate (1) chinotto (1) cibo (1) cinismo (1) Claudio (1) co-dependency (1) combinazioni (2) consapevolezza (2) convitato (1) cubanocho (1) culo (1) derviscio (1) desiderio (1) dialetto (2) dignità (1) Dio (2) divina (1) essere umani (2) google (1) gratitudine (4) grazie (2) Hafez (3) Hagakure (1) haiku (1) haiti (8) ignoranza (3) imprecazioni (1) infischiarsene (1) integrità (1) intenzione (2) iperboli (1) libertà (1) loneliness (1) macchina (1) macrobiotica (2) maestri (3) maiali (1) manifestazione (1) Martissant (3) mauvaisereputation (1) max cosci (1) medici senza frontiere (4) merda (5) meritocrazia (1) messaggero (1) Mevlana (1) MIMMO FERRETTI (1) missione (2) misticismo (1) mitchell (1) mondegreen (1) morte (2) msf (5) mutande (1) nazismo (1) neologismo (1) Neropositivo (1) obama (2) ombra (1) orwell (1) Osho (4) ospedali (2) Papà (2) papaveri (2) parola (2) parolacce (1) parole (2) passione (1) patata (2) paura (1) petrolini (1) piacioni (1) poesia (5) preparazione (1) presente (3) primal (1) prostituzione (2) pubblicità (1) religione (1) repubblica (2) ricetta (3) riconoscenza (2) rifarsi (2) ringraziamento (3) romanesco (4) Rumi (4) samurai (1) sardegna (1) schifo. vergogna (1) serendipity (1) silenzio (6) sinistra (1) solità (1) solodarietà (1) sopravvivenza (1) stronzosauri (1) stupidità (1) sufi (12) superficialità (1) t.s. eliot (1) tao (3) taoismo (2) tempo (1) terra. (1) terremoto (1) tips (1) tofu (1) topica (1) traduzione (2) transgressione (1) turpiloquio (1) umanità (1) umiliazione (1) umore (1) vaffanculo (1) vanità (1) vegetariano (1) verbosità (1) vergogna (2) verità (3) vetriolo (2) viale marconi (1) video (1) vignette (1) vino (1) violenza (1) volontà (2) vuoto (4) yin e yang (1)