lunedì 15 settembre 2008

Hai programmi per il prossimo fine settimana?




Inizio la settimana con un invito/suggerimento su come finirla in bellezza: vieni a trovarci.
E' un'incontro di amici: non un seminario, o un workshop, o un retreat o gruppo di terapia o di pratica religiosa.
E' un'occasione per rinfrescarsi - come dice Zahira, che viene da un posto "fresco" come la Nuova Zelanda, proprio per "spolverare un po' i mobili" con i suoi amici.
Il punto non è la danza - che pure è presente, come il respiro d'altronde: come si vivrebbe senza? - né le altre tecniche di meditazione che si possono provare.
Il punto è la presenza nel momento.
Si ride, come raccontavo all'amico Sba, che è un umorista cuneese - quindi una quintessenza - ma si può anche piangere: non si offende nessuno:-).
Si festeggia, soprattutto. Cosa? E' più facile trovare motivi buoni che viceversa, nonostante le notizie che vengono dal pianeta.
Non esistono cattive notizie, ho sentito ieri sera dire dall'ineffabile maestro Oogway - la tartaruga anziana di Kung Fu Panda.
Se lo dice lui.
Vieni, quindi, come dice Rumi -uno dei più ispirati maestri Sufi - anche se hai calpestato i tuoi propositi cento volte.
Chi vuoi che se ne accorga se li calpesti una volta in più?

Nessun commento:

Etichette

accompagnare il colpo (1) acido (1) addio (2) advertising (1) aloneness (1) animali (2) anni '70 (2) ansia (1) antichrist (1) aria (1) aristotele (1) arrivederci (1) AS ROMA (3) assenza (1) ASTI (1) autocommiserazione (2) autoindulgenza (1) bambini (3) barefoot (2) Basho (1) bestemmie (2) BRASSENS (10) campari (1) capomissione (1) catarsi (2) cazzate (1) chinotto (1) cibo (1) cinismo (1) Claudio (1) co-dependency (1) combinazioni (2) consapevolezza (2) convitato (1) cubanocho (1) culo (1) derviscio (1) desiderio (1) dialetto (2) dignità (1) Dio (2) divina (1) essere umani (2) google (1) gratitudine (4) grazie (2) Hafez (3) Hagakure (1) haiku (1) haiti (8) ignoranza (3) imprecazioni (1) infischiarsene (1) integrità (1) intenzione (2) iperboli (1) libertà (1) loneliness (1) macchina (1) macrobiotica (2) maestri (3) maiali (1) manifestazione (1) Martissant (3) mauvaisereputation (1) max cosci (1) medici senza frontiere (4) merda (5) meritocrazia (1) messaggero (1) Mevlana (1) MIMMO FERRETTI (1) missione (2) misticismo (1) mitchell (1) mondegreen (1) morte (2) msf (5) mutande (1) nazismo (1) neologismo (1) Neropositivo (1) obama (2) ombra (1) orwell (1) Osho (4) ospedali (2) Papà (2) papaveri (2) parola (2) parolacce (1) parole (2) passione (1) patata (2) paura (1) petrolini (1) piacioni (1) poesia (5) preparazione (1) presente (3) primal (1) prostituzione (2) pubblicità (1) religione (1) repubblica (2) ricetta (3) riconoscenza (2) rifarsi (2) ringraziamento (3) romanesco (4) Rumi (4) samurai (1) sardegna (1) schifo. vergogna (1) serendipity (1) silenzio (6) sinistra (1) solità (1) solodarietà (1) sopravvivenza (1) stronzosauri (1) stupidità (1) sufi (12) superficialità (1) t.s. eliot (1) tao (3) taoismo (2) tempo (1) terra. (1) terremoto (1) tips (1) tofu (1) topica (1) traduzione (2) transgressione (1) turpiloquio (1) umanità (1) umiliazione (1) umore (1) vaffanculo (1) vanità (1) vegetariano (1) verbosità (1) vergogna (2) verità (3) vetriolo (2) viale marconi (1) video (1) vignette (1) vino (1) violenza (1) volontà (2) vuoto (4) yin e yang (1)