lunedì 6 giugno 2011

Imbottigliamolo


due brevissime righe per ricordare di celebrare il profumo dolce e appiccicoso dei tigli, che impiastricciano i marciapiedi con i loro fiori estinti ma carichi di polline colloso e gravido di estate. non accendere già l'aria condizionata, mentre attraversi a 20 all'ora i tratti urbani beneficiati da questa presenza; lascia due o tre dita di finestrino aperto, vai piano e spalmati l'interno delle narici con questa melassa floreale. un sorriso compiaciuto sul viso è consigliato. buona giornata.

6 commenti:

LaCò ha detto...

Tenendo conto che il tiglio ha proprietà rilassanti mi sembra un ottimo consiglio per afforntare un lunedì post ponte

vix ha detto...

saggezza te dovevano chiama', de secondo nome:-)

sba ha detto...

Te devo da dì na cosa: la piattaforma blogger stimola al commento come il limone ad andare di corpo. Adoro il tiglio, comunque.

vix ha detto...

a Gio', la piattaforma wordpress è troppo avanti per un leviatano come me, eppoi me sa che so i post miei che fanno quell'effetto, no a piattaforma.(grazie comunque che te sei affacciato:)

sba ha detto...

Io passo quasi sempre, ma non sempre lascio tracce. E proprio per questa mania di blogger di chiedere i cazzi altrui pure con il captcha che faccio fatica a trascrivere.

vix ha detto...

vabbè, vedrò che posso fare per facilitare il tuo accesso. in effetti il captcha mi fa strizzare gli occhiali.

Etichette

accompagnare il colpo (1) acido (1) addio (2) advertising (1) aloneness (1) animali (2) anni '70 (2) ansia (1) antichrist (1) aria (1) aristotele (1) arrivederci (1) AS ROMA (3) assenza (1) ASTI (1) autocommiserazione (2) autoindulgenza (1) bambini (3) barefoot (2) Basho (1) bestemmie (2) BRASSENS (10) campari (1) capomissione (1) catarsi (2) cazzate (1) chinotto (1) cibo (1) cinismo (1) Claudio (1) co-dependency (1) combinazioni (2) consapevolezza (2) convitato (1) cubanocho (1) culo (1) derviscio (1) desiderio (1) dialetto (2) dignità (1) Dio (2) divina (1) essere umani (2) google (1) gratitudine (4) grazie (2) Hafez (3) Hagakure (1) haiku (1) haiti (8) ignoranza (3) imprecazioni (1) infischiarsene (1) integrità (1) intenzione (2) iperboli (1) libertà (1) loneliness (1) macchina (1) macrobiotica (2) maestri (3) maiali (1) manifestazione (1) Martissant (3) mauvaisereputation (1) max cosci (1) medici senza frontiere (4) merda (5) meritocrazia (1) messaggero (1) Mevlana (1) MIMMO FERRETTI (1) missione (2) misticismo (1) mitchell (1) mondegreen (1) morte (2) msf (5) mutande (1) nazismo (1) neologismo (1) Neropositivo (1) obama (2) ombra (1) orwell (1) Osho (4) ospedali (2) Papà (2) papaveri (2) parola (2) parolacce (1) parole (2) passione (1) patata (2) paura (1) petrolini (1) piacioni (1) poesia (5) preparazione (1) presente (3) primal (1) prostituzione (2) pubblicità (1) religione (1) repubblica (2) ricetta (3) riconoscenza (2) rifarsi (2) ringraziamento (3) romanesco (4) Rumi (4) samurai (1) sardegna (1) schifo. vergogna (1) serendipity (1) silenzio (6) sinistra (1) solità (1) solodarietà (1) sopravvivenza (1) stronzosauri (1) stupidità (1) sufi (12) superficialità (1) t.s. eliot (1) tao (3) taoismo (2) tempo (1) terra. (1) terremoto (1) tips (1) tofu (1) topica (1) traduzione (2) transgressione (1) turpiloquio (1) umanità (1) umiliazione (1) umore (1) vaffanculo (1) vanità (1) vegetariano (1) verbosità (1) vergogna (2) verità (3) vetriolo (2) viale marconi (1) video (1) vignette (1) vino (1) violenza (1) volontà (2) vuoto (4) yin e yang (1)