giovedì 5 novembre 2009

Ma non potevi farti una Kawasaki ZZR 1400*?




Ci vuole un mucchio d’incoscienza. O, forse, potremmo senza mezzi termini chiamarla stupidità. Perché va bene farsi travolgere dalla passione, dall’impulso irrefrenabile di sentirsi vivi e vibrare nel calor bianco della lussuria. Va bene, certo, ignorare i pregiudizi della morale comune, ché la morale dovrebbe essere un parametro utile per contrastare o impedire i comportamenti contro la vita, non un subdolo strumento di controllo di quelle pulsioni individuali che non si inquadrano facilmente nello schema collettivo. Va bene anche che, soprattutto nella mezza età, si possa cader vittime della tentazione di evadere da una routine di responsabilità, peraltro autoimposte, e tuffarsi nell’energizzante vortice della trasgressione. Va bene tutto, ma se hai un cognome che, non solo si presta a facili rime da caserma, sed etiam rimbomba di significati lubrichi in molti vernacoli e soprattutto in quello della regione dove vivi, di cui ti accade, non incidentalmente, di essere il governatore, allora, scusa, sei molto più che incosciente. Sei sicuro di non chiamarti Buttiglione?

Nessun commento:

Etichette

accompagnare il colpo (1) acido (1) addio (2) advertising (1) aloneness (1) animali (2) anni '70 (2) ansia (1) antichrist (1) aria (1) aristotele (1) arrivederci (1) AS ROMA (3) assenza (1) ASTI (1) autocommiserazione (2) autoindulgenza (1) bambini (3) barefoot (2) Basho (1) bestemmie (2) BRASSENS (10) campari (1) capomissione (1) catarsi (2) cazzate (1) chinotto (1) cibo (1) cinismo (1) Claudio (1) co-dependency (1) combinazioni (2) consapevolezza (2) convitato (1) cubanocho (1) culo (1) derviscio (1) desiderio (1) dialetto (2) dignità (1) Dio (2) divina (1) essere umani (2) google (1) gratitudine (4) grazie (2) Hafez (3) Hagakure (1) haiku (1) haiti (8) ignoranza (3) imprecazioni (1) infischiarsene (1) integrità (1) intenzione (2) iperboli (1) libertà (1) loneliness (1) macchina (1) macrobiotica (2) maestri (3) maiali (1) manifestazione (1) Martissant (3) mauvaisereputation (1) max cosci (1) medici senza frontiere (4) merda (5) meritocrazia (1) messaggero (1) Mevlana (1) MIMMO FERRETTI (1) missione (2) misticismo (1) mitchell (1) mondegreen (1) morte (2) msf (5) mutande (1) nazismo (1) neologismo (1) Neropositivo (1) obama (2) ombra (1) orwell (1) Osho (4) ospedali (2) Papà (2) papaveri (2) parola (2) parolacce (1) parole (2) passione (1) patata (2) paura (1) petrolini (1) piacioni (1) poesia (5) preparazione (1) presente (3) primal (1) prostituzione (2) pubblicità (1) religione (1) repubblica (2) ricetta (3) riconoscenza (2) rifarsi (2) ringraziamento (3) romanesco (4) Rumi (4) samurai (1) sardegna (1) schifo. vergogna (1) serendipity (1) silenzio (6) sinistra (1) solità (1) solodarietà (1) sopravvivenza (1) stronzosauri (1) stupidità (1) sufi (12) superficialità (1) t.s. eliot (1) tao (3) taoismo (2) tempo (1) terra. (1) terremoto (1) tips (1) tofu (1) topica (1) traduzione (2) transgressione (1) turpiloquio (1) umanità (1) umiliazione (1) umore (1) vaffanculo (1) vanità (1) vegetariano (1) verbosità (1) vergogna (2) verità (3) vetriolo (2) viale marconi (1) video (1) vignette (1) vino (1) violenza (1) volontà (2) vuoto (4) yin e yang (1)