giovedì 5 giugno 2008

per qualcuno che si guadagna
da vivere scrivendo
- qualsiasi cosa scriva -
non è una bagattella.
Perciò, porta pazienza
se, capitando in questo spazio,
ti imbatterai in scomposti
tentativi di riempirlo
con farneticazioni varie,
al solo scopo di liberarsi
dalla suddetta angoscia.
Sì, vabbé, ma non mi prendere
troppo sul serio, però.
Lascia pure un contributo
scritto; per l'orale, vedremo.

2 commenti:

Michela De Muro ha detto...

Molte rallegrazioni y felicidad. Vedrai che non sarà mai bianco, (visto che hai scelto il fondo bullet.. eheh), non sarà mai vuoto perché IL NULLA ha da spari' per sempre.
Mi raccomando... "troppe parole poco pensate", questa è la chiave dello scrittore felice.
;-)

vix ha detto...

Il NULLA, cara mia, non può sparire.
Al massimo può apparire molto affollato.
Il NULLA è la nostra garanzia di poter produrre creatività, di occupare lo spazio (una delle facce del nulla) con essa creatività.
Senza un po' di NULLA non ci muoveressimo più...
;-)

Etichette

accompagnare il colpo (1) acido (1) addio (2) advertising (1) aloneness (1) animali (2) anni '70 (2) ansia (1) antichrist (1) aria (1) aristotele (1) arrivederci (1) AS ROMA (3) assenza (1) ASTI (1) autocommiserazione (2) autoindulgenza (1) bambini (3) barefoot (2) Basho (1) bestemmie (2) BRASSENS (10) campari (1) capomissione (1) catarsi (2) cazzate (1) chinotto (1) cibo (1) cinismo (1) Claudio (1) co-dependency (1) combinazioni (2) consapevolezza (2) convitato (1) cubanocho (1) culo (1) derviscio (1) desiderio (1) dialetto (2) dignità (1) Dio (2) divina (1) essere umani (2) google (1) gratitudine (4) grazie (2) Hafez (3) Hagakure (1) haiku (1) haiti (8) ignoranza (3) imprecazioni (1) infischiarsene (1) integrità (1) intenzione (2) iperboli (1) libertà (1) loneliness (1) macchina (1) macrobiotica (2) maestri (3) maiali (1) manifestazione (1) Martissant (3) mauvaisereputation (1) max cosci (1) medici senza frontiere (4) merda (5) meritocrazia (1) messaggero (1) Mevlana (1) MIMMO FERRETTI (1) missione (2) misticismo (1) mitchell (1) mondegreen (1) morte (2) msf (5) mutande (1) nazismo (1) neologismo (1) Neropositivo (1) obama (2) ombra (1) orwell (1) Osho (4) ospedali (2) Papà (2) papaveri (2) parola (2) parolacce (1) parole (2) passione (1) patata (2) paura (1) petrolini (1) piacioni (1) poesia (5) preparazione (1) presente (3) primal (1) prostituzione (2) pubblicità (1) religione (1) repubblica (2) ricetta (3) riconoscenza (2) rifarsi (2) ringraziamento (3) romanesco (4) Rumi (4) samurai (1) sardegna (1) schifo. vergogna (1) serendipity (1) silenzio (6) sinistra (1) solità (1) solodarietà (1) sopravvivenza (1) stronzosauri (1) stupidità (1) sufi (12) superficialità (1) t.s. eliot (1) tao (3) taoismo (2) tempo (1) terra. (1) terremoto (1) tips (1) tofu (1) topica (1) traduzione (2) transgressione (1) turpiloquio (1) umanità (1) umiliazione (1) umore (1) vaffanculo (1) vanità (1) vegetariano (1) verbosità (1) vergogna (2) verità (3) vetriolo (2) viale marconi (1) video (1) vignette (1) vino (1) violenza (1) volontà (2) vuoto (4) yin e yang (1)